Carrà e Martini. Mito, visione e invenzione. L’opera grafica

Al Museo del Paesaggio di Verbania ha da poco inaugurato la mostra Carrà e Martini. Mito, visione e invenzione. L’opera grafica, a cura di Elena Pontiggia e di Federica Rabai, direttore artistico e conservatore del Museo, con opere provenienti dalla collezione del Museo e da una collezione privata milanese.
Esposte fino al 3 ottobre oltre 90 opere, per lo più di grafica, dei due grandi artisti del Novecento italiano che si sono distinti e affermati proprio grazie all’invenzione di un nuovo linguaggio in pittura e scultura. Completa il percorso dedicato al mito e alla visione una serie di sculture di Arturo Martini, presentate accanto ai bozzetti, ai disegni e alle incisioni. Di Carlo Carrà sono esposte circa cinquanta tra acqueforti e litografie a colori, che comprendono tutti i più importanti esiti dell’artista. 

In mostra al Museo del Paesaggio di Verbania, dal 13 giugno al 3 ottobre 2021.

www.museodelpaesaggio.it