La grafica di Alberto Giacometti al m.a.x. museo di Chiasso

Maggiormente noto come scultore, Alberto Giacometti (1901-1966) produsse anche molte incisioni e litografie. Per la prima volta, la produzione grafica dell’artista viene giustamente valorizzata e esposta al m.a.x. museo di Chiasso, con oltre quattrocento esemplari, fino al 10 gennaio 2021.

L’esposizione – che si avvale di numerosi prestiti da parte di istituzioni e collezionisti privati svizzeri e internazionali – è a cura dello storico dell’arte e filosofo Jean SoldiniNicoletta Ossanna Cavadini, direttrice del m.a.x. museo e dello Spazio Officina.